PIPE DI STILE INGLESE

I TABACCHI E LE LORO FERMENTAZIONI
3 Novembre 2020
PIPE IN STILE DANESE
7 Aprile 2021

PIPE DI STILE INGLESE

Possiedo molte pipe, acquistate negli anni non con il piglio della collezionista, bensì con la voracità della
fumatrice. Osservandole con uno sguardo fugace, a volo di rondine, noto che nella maggioranza sono
pipe di stile inglese. Cos’è uno stile inglese, in ambito di pipe? E’ una caratterizzazione particolare su
diversi piani. Innanzitutto ha a che fare con i modelli, quelle forme relativamente limitate in numero di
shape e codificate nel tempo dalle fabbriche inglesi (in particolare in Dunhill) come le più adatte a fumare
bene per un corretto svolgimento della dinamica dei fluidi; di conseguenza, il loro grido di battaglia è
funzionalità!. Queste forme codificate si sono imposte nel tempo come classiche, e come ogni classico in
qualsiasi campo sono intramontabili: resistono alle innovazioni. Sono semplici, intelligenti, razionali e
prive di fronzoli. In secondo luogo, lo stile inglese ha a che fare con la praticità: generalmente sono pipe
ben bilanciate nel peso rispetto alla lunghezza (almeno, a sceglierle bene, sebbene le eccezioni ci siano
sempre), hanno un bocchino ben fatto, con il dente perfetto, “grippante” nella presa tra i denti, che non
scivola e che non ingombra in bocca.
Un ultimo aspetto importante dello stile inglese è la resa della fumata in termini di tabacco che torna
indietro più “neutro” ai sensi del fumatore, ossia non congiunto agli aromi presenti nella radica. Spesso,
per ottenere questo risultato di stagionatura del legno, viene fatto un procedimento di bollitura della
radica nell’olio, chiamato oil cured, per renderla impermeabile e quindi più compatta, meno assorbente
degli aromi amari di combustione e però meno performante nella resa del gusto stesso del legno della
pipa. Da una parte il fumo “neutro” è un pregio, perché il tabacco viene assaporato nella sua essenza, ma
dall’altra è un difetto, perché il legno non può cedere il suo gusto, non partecipa alla fumata.
Nelle foto vi mostro due esempi di pipe dallo stile inglese molto in voga nel nostro tempo: le Dunhill e le
Ashton, entrambi rigorosamente di provenienza britannica.
Immaginate le pipe Dunhill come l’aristocratico inglese che esce dal suo palazzetto di Kensington vestito
di tutto punto, elegante e formale, per recarsi alla City, con l’ombrello nero in mano e, in un tempo non
troppo lontano da noi, con la tuba. Ed immaginate le pipe Ashton come l’aristocratico che vive in
provincia, che attraversa il parco con la muta di cani al seguito e con il panciotto colorato, a
testimonianza di quel tratto estroso, folle, fancy degli Inglesi, che però esce da un castello antico e
blasonato di famiglia!

by Eva Vannicelli

 

Uno Speciale ringranziamento a Eva Vannicelli

Special Thanks for Credit and Photo from

Cigar Club Association

WWW.ELPURO.ORG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *