Lo Smoking o Tuxedo

UNA VERA PASIONARA
22 Novembre 2020
I Fratelli Hupmann
29 Dicembre 2020

Lo Smoking o Tuxedo

Lo smoking o Tuxedo il noto abito da sera maschile, è stato “inventato” da Edoardo VII Principe di Galles a Londra nel 1860. A quel tempo la monarchia era retta da sua madre la regina Vittoria, la quale disapprovava il fumo tanto da bandirlo dalla sua corte. Gli irriducibili si riunivano in apposite stanze per dar sfogo alla loro passione, tra di essi c’era appunto il Principe di Galles che, al fine di preservare gli abiti dalla fumigazione, cosa che avrebbe scatenato le ire della regina, si fece confezionare dalla sua sartoria di fiducia, la “Henry Poole & Co.”, un’apposita “smoking jacket”, in pratica una giacca da frac a cui sono state tagliate le code per comodità.

 

Tuttavia nel 1886 il signor James Potter di Tuxedo Park (New York) viene invitato dal principe nella residenza reale di Sandringham e gli viene offerta una “smoking jacket” della sartoria reale. Al suo ritorno negli States, Potter cominciò a portare il suo “smoking” al Tuxedo Park Club facendo a quanto pare, numerosi proseliti entusiasti.
Oggigiorno lo smoking in Inghilterra è conosciuto come “dinner jacket”, mentre negli States viene chiamato “tuxedo” o “tux”. Lo smoking è un abito rigorosamente da sera e, attenzione! se sull’invito di una cena di gala viene indicato di indossare la “white tie” vi dovrete presentare in frac e non in smoking, che viene invece indicato come “black tie”, dall’abbreviazione di “black bow tie” (farfallino nero).

www.Elpuro.org

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *