COMPAGNIA TOSCANA SIGARI

Il sigaro ambasciatore italico
2 Luglio 2017
TOSCANO
2 Luglio 2017

COMPAGNIA TOSCANA SIGARI

Il miglior tabacco Kentucky

I sigari Tornabuoni sono prodotti nuovi, ma che affondano le radici in una storia ben più profonda di quella di qualsiasi altro sigaro Italiano. Infatti, proprio da Sansepolcro partì, nella seconda metà del XVI secolo, la coltivazione del tabacco in Italia. Il Cardinale Nicolò Tornabuoni, nunzio apostolico in Francia durante il pontificato di Gregorio XIII, inviò i semi provenienti dal nuovo mondo, di cui Jean Nicot aveva appena descritto le caratteristiche in Francia, allo zio, il Vescovo di Sansepolcro. Nello stesso periodo si sviluppò un fiorentissimo mercato di tabacco, nella Repubblica di Cospaia, adiacente a Sansepolcro, minuscolo stato indipendente (meno di 400 ettari in tutto), nato per un errore topografico, tra lo Stato Pontificio e la Repubblica di Firenze (poi Granducato di Toscana), situato nell’odierno comune di San Giustino.

Lo Stortignaccolo




" Lo Stortignaccolo é composto di soli tabacchi nazionali, coltivati e lavorati in modo tradizionale: una fascia di pregiato Kentucky della Valtiberina, scostolata a mano presso la Manifattura di Sansepolcro, avvolge il ripieno, composto da una selezione di Kentucky della Valtiberina e del Beneventano di prima qualità, stagionati almeno sei mesi. Il sigaro è confezionato dalle sigaraie con l’ausilio di macchinari storici, perfettamente restaurati, ma non snaturati, senza utilizzare tabacchi congelati o messi in bobine. I sigari vengono poi lasciati riposare per almeno quattro mesi. Lo Stortignaccolo dona una fumata equilibrata, ma dal carattere schietto, fedele alla tradizione toscana. Dedicato ai fumatori alla ricerca di un sigaro adatto a ogni momento della giornata.

Il Mastro Tornabuoni




" . Il Mastro Tornabuoni Long nasce dalla passione per la terra e per il tabacco. Composto esclusivamente di Kentucky curato a fuoco di legno di quercia, come da tradizione, questo sigaro viene confezionato Totalmente a Mano, senza uso di agevolatrici, con grande maestria dalle esperte sigaraie. Come ogni sigaro da meditazione che si rispetti, il Mastro Tornabuoni dona una fumata lunga e complessa, caratterizzata da un’evolutività sorprendente: il fumatore più esigente resterà infatti esaltato dalla pienezza del suo gusto amaro, con straordinarie punte dolci, e dalla complessità di un bouquet aromatico mai uguale a se stesso, in continua evoluzione, tutto da esplorare. Dedicato ai veri amanti del Kentucky.

Il Mastro Tornabuoni Scorciato




Il Mastro Tornabuoni Scorciato è composto dai medesimi tabacchi impiegati per la produzione del Long, lavorati in modo tradizionale, e viene confezionato Totalmente a Mano, senza impiegare agevolatrici. Rispetto al Long, però, lo Scorciato viene lasciato stagionare per 6 mesi. Il formato ammezzato lo rende un sigaro adatto a fumate importanti, ma più brevi, pur senza fargli perdere la caratteristica peculiare di questa linea, ovvero l’aromaticità rotonda ed equilibrata. Dedicato ai veri amanti del Kentucky che vogliono ritagliarsi un momento di pausa nell’arco della giornata.

Il Mastro Tornabuoni Affinato




Il Mastro Tornabuoni Affinato è l’ultima nato dalla Compagnia Toscana Sigari totalmente fatto a mano, è long filler composto unicamente da una selezione di Kentucky della Valtiberina, stagionato non meno di 12 mesi. Il Mastro Tornabuoni Affinato offre una fumata elegante ed molto equilibrata.

La Spingarda d'Anghiari




La famiglia dei sigari Tornabuoni si arricchisce con un'importante novità, nata per celebrare il territorio culla del miglior Kentucky italiano. La Spingarda d'Anghiari é dedicata agli antichi armaioli originari di Anghiari, teatro della famosa battaglia del 1440, immortalata da Leonardo da Vinci in un dipinto ormai perduto. Composto da una selezione di rare varietà storiche di Kentucky della Valtiberina, é un sigaro dalle dimensioni imponenti, fatto a mano dalle nostre esperte sigaraie. La costruzione long filler, a doppia fascia, conferisce alla Spingarda d'Anghiari un'evolutività spiccata. Una Produzione Speciale Annuale dedicata ai veri amanti del Kentucky.
parallax background
Le notizie dal nostro circolo culturale

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Vuoi essere aggiornato su tutte le novità che vengono pubblicate sul sito? Vuoi essere informato tempestivamente di tutte le attività sociali? Iscriviti alla newsletter EL PURO e riceverai periodicamente via posta elettronica tutte le comunicazioni necessarie per non perderci di vista!

    Selezionando la seguente spunta accetti la nostra Privacy Policy

    COMPAGNIA TOSCANA SIGARI

    Il miglior tabacco Kentucky

    I sigari Tornabuoni sono prodotti nuovi, ma che affondano le radici in una storia ben più profonda di quella di qualsiasi altro sigaro Italiano. Infatti, proprio da Sansepolcro partì, nella seconda metà del XVI secolo, la coltivazione del tabacco in Italia. Il Cardinale Nicolò Tornabuoni, nunzio apostolico in Francia durante il pontificato di Gregorio XIII, inviò i semi provenienti dal nuovo mondo, di cui Jean Nicot aveva appena descritto le caratteristiche in Francia, allo zio, il Vescovo di Sansepolcro. Nello stesso periodo si sviluppò un fiorentissimo mercato di tabacco, nella Repubblica di Cospaia, adiacente a Sansepolcro, minuscolo stato indipendente (meno di 400 ettari in tutto), nato per un errore topografico, tra lo Stato Pontificio e la Repubblica di Firenze (poi Granducato di Toscana), situato nell’odierno comune di San Giustino.

    COMPAGNIA TOSCANA SIGARI

    COMPAGNIA TOSCANA SIGARI

    www.Elpuro.org

     

    3 Comments

    1. Mario Tagliante ha detto:

      Carissimi signori dalla CTS , vivo alle Maldive e ogni volta che torno in Italia mi compro sempre molte stecche delloScorciato Long Filler che fumo ormai da tre anni . Mi piace moltissimo , ma noto , che di tanto in tanto qualche sigaro non ha il gusto che conosco e la fumata è diversa , credo che siano sigari perché naturali , molto soggetti al clima , sono andato in montagna l’altro inverno e i sigari arano infima Ilo , erano diventati dei grissini , secchi e duri , noto incredibile addirsi che quelli che preferisco e che fumano meglio sono propio quelli più storti e più brutti ! E sono quelli che a me piacciono di più ! Quelli perfettini sono quelli che non fumano come dovrebbero! Mi raccomando più li farete uscire storti e grossolani più continuerò a comprarli . Ero in Firenze mesi fa’ e un negozio famoso in centro mi ha detto di andare a trovarvi a S.Sepolcro , ma non ho avuto il tempo , spero la prossima volta .
      Complimenti peri sigari che fate , Bravi ! Ho fumato la Spingarda … favoloso !
      Se avete qualche suggerimento, da darmi visto che la temperatura qui è sempre intorno ai 31 gradi e 80 di umidità. I sigari li tengo in camera nel guardaroba , così li tengo protetti dall’aria condizionata diretta .
      Mi raccomando continuate a farli storti e buoni . Buona Estate e Buon lavoro

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *